Bando per la concessione di contributi Promozione export e internazionalizzazione intelligente 2018

  • Condividi:
Per poter visualizzare i widget, occorre prima accettare i "social cookies"
Disponibili oltre 1.000.000 di euro di contributi alle imprese non esportatrici o esportatrici non abituali per progetti di internazionalizzazione
Il Sistema Camerale emiliano-romagnolo e la Regione Emilia-Romagna confermano per il 2018 le azioni di sostegno a percorsi di internazionalizzazione per le imprese del territorio con l’obiettivo di rafforzarne le capacità organizzative e manageriali sui mercati esteri, anche con il supporto ad attività di promozione. Prende così il via la seconda edizione del Bando “Promozione export e internazionalizzazione intelligente” che prevede la concessione di contributi alle imprese emiliano-romagnole.
Sono oltre un milione di euro i fondi che la Regione Emilia-Romagna con risorse proprie e le Camere di commercio dell’Emilia-Romagna con risorse derivanti da tale incremento e/o con risorse proprie, destinano per la seconda annualità a tale scopo.
Il bando sarà aperto dal 31 maggio 2018 e resterà disponibile fino al 2 luglio 2018
Il contributo minimo è fissato in 3.000,00 euro (a fronte di spese complessive pari a 6.000,00 euro).  Il contributo massimo sarà di 15.000,00 euro (a fronte di spese complessive pari a 30.000,00 euro).
Il Bando sostiene iniziative di promozione sui mercati esteri e interventi volti ad accrescere le competenze manageriali in tema di internazionalizzazione, allo scopo di supportare le imprese che vogliono approcciare per la prima volta i mercati esteri o che già esportano ma in modo soltanto occasionale.
Le imprese dovranno presentare un progetto finalizzato a supportarle e prepararle a presentarsi sui mercati internazionali (per un massimo di due), attraverso servizi di consulenza esterna.
 
Possono presentare domanda di contributo le imprese manifatturiere (classificazione Istat Ateco 2007 - sezione C divisioni dalla 10 alle 33 codice primario e/o secondario), con un fatturato minimo di € 500.000,00, di micro, piccola e media dimensione (MPMI) non esportatrici o esportatrici non abituali, aventi sede legale e/o sede operativa attiva in Emilia-Romagna,
 
Sono esclusi i Consorzi, sia con attività interna che esterna e le imprese che hanno beneficiato del bando “Promozione dell’Export e internazionalizzazione intelligente” 2017 (prima annualità).
I progetti avranno inizio a partire dalla data di presentazione della domanda e dovranno concludersi entro il 30/03/2019.
Ogni progetto dovrà essere presentato in modalità telematica soltanto dalle ore 14.00 del 31 maggio 2018 e fino alle ore 16.00 del 2 luglio 2018,  attraverso lo sportello virtuale di Unioncamere Emilia Romagna: http://servizionline.ucer.camcom.it/front-rol
Informazioni:
Camera di commercio/Azienda Speciale della provincia di appartenenza
Unioncamere Emilia-Romagna: supporto.bandi@rer.camcom.it
 
DOCUMENTI ALLEGATI

Cerca nel sito

Crescere in digitale
Punto Impresa Digitale P.I.D.
Certificati e visure on line
Start-up

Indice ISTAT

(Famiglie Operai e Impiegati)
Indice ottobre 2018: 102,4
Variazione annuale
(2017/2018): +1,5%
Variazione biennale
(2016/2018): +2,4%
ENTRA

Servizi Innovativi e on line

Altri servizi

Reggio Emilia: economia e territorio
Video di presentazione

Verifiche PA