Progetto "Promuovere il fashion luxury & design italiano"

Target Germania e Svizzera

La Camera di Commercio di Reggio Emilia propone alle imprese della Regione Emilia Romagna dei  settori moda ed accessori e design, arredamento e complementi d’arredo interessate ad aprire nuovi canali commerciali in Europa - con focus particolare su Germania e Svizzera -  le azioni elencate a seguito.
Il progetto è realizzato con il contributo della Regione Emilia-Romagna nell’ambito del Bando Attività 4.1 PRAP 2012-2015 – anno 2015. L’iniziativa si pone all’interno del progetto regionale Fashion Valley volto alla valorizzazione del distretto del fashion emiliano-romagnolo. 

Percorso formativo sulla comunicazione digitale integrata e la digital strategy per settore moda, accessori, design, arredamento e complementi d’arredo
Periodo di svolgimento: maggio / giugno 2018
Il percorso sarà così articolato:  
- incontri di formazione con il coinvolgimento di esperti sui temi della comunicazione digitale integrata e della digital strategy nel sistema Moda e Design (arredamento e complementi d’arredo);
- assistenza one2one per fornire un’assistenza personalizzata per l’elaborazione di una strategia digitale coerente con le caratteristiche e le esigenze dell’impresa sui mercati esteri e - ove necessaria - la realizzazione di una presentazione aziendale;
- workshop LAB (sessione pratica) a completamento del percorso di formazione e di assistenza per la finalizzazione del progetto aziendale (es. campagna di digital marketing, presentazione aziendale per i mercati target, ecc.).
 
Incontri d’affari con operatori commerciali del settore moda ed accessori
Periodo di svolgimento: 6-7 giugno  2018
Incontri d’affari bilaterali tra buyer svizzeri e tedeschi del comparto moda e accessori ed aziende emiliane. Per ogni impresa partecipante verrà organizzata un’agenda di incontri individuali b2b della durata di 30 minuti ciascuno sulla base del match-making tra l’offerta delle imprese del territorio e le richieste degli operatori esteri. Ogni operatore sarà affiancato da un interprete ove necessario. Gli incontri d’affari bilaterali potranno essere seguiti da visite aziendali presso le imprese emiliane.

Incontri d’affari con operatori commerciali del settore design, arredamento e complementi d’arredo
Periodo di svolgimento: da definire
Incontri d’affari bilaterali tra buyer svizzeri e tedeschi del comparto design, arredamento e complementi d’arredo ed aziende emiliane. Per ogni impresa partecipante verrà organizzata un’agenda di incontri individuali b2b della durata di 30 minuti ciascuno sulla base del match-making tra l’offerta delle imprese del territorio e le richieste degli operatori esteri. Ogni operatore sarà affiancato da un interprete ove necessario. Gli incontri d’affari bilaterali potranno essere seguiti da visite aziendali presso le imprese emiliane.
 
Pur trattandosi di un percorso organico di supporto all’ingresso sui mercati di Svizzera e Germania, le aziende possono aderire a tutte le attività o solo ad una di esse, a seconda delle proprie necessità.
 
Tutte le attività previste dal progetto sono gratuite. Alle imprese viene richiesto il versamento di una cauzione di 200,00 Euro per ciascuna azione. Gli importi saranno rimborsati al termine delle attività, previa effettiva partecipazione alle azioni stesse, una volta ricevuta conferma di ammissione.
Si informa che la partecipazione all'iniziativa in oggetto costituisce un vantaggio economico indiretto a favore dell’impresa in base al regime “de minimis” (Reg. UE 1407/2013), stimato sulla base dei costi preventivati per realizzare l’attività, suddiviso per il numero minimo di imprese partecipanti e così calcolato per ogni singola azione:
1) Euro 4.000,00 per il percorso formativo sulla comunicazione digitale integrata e la digital strategy strategy per settore moda, accessori, design, arredamento e complementi d’arredo, con partecipazione minima di n. 5 imprese;
2) Euro 5.000,00 per gli incontri d’affari con operatori commerciali del settore moda ed accessori con partecipazione minima di n. 5 imprese;
3) Euro 6.400,00 per gli incontri d’affari con operatori commerciali del settore design, arredamento e complementi d’arredo con partecipazione minima di n. 5 imprese.
Alla conclusione del progetto, verrà inviata formale lettera di concessione recante l'importo definitivo attribuibile all’impresa beneficiaria, calcolato sulla base del numero effettivo di imprese partecipanti. In sede di calcolo finale, il vantaggio economico indiretto potrà essere pertanto ridotto, nel caso in cui il numero di imprese partecipanti sia superiore rispetto al minimo richiesto per attuare l’azione.
 
Potranno partecipare le imprese che rispettino i requisiti indicati nella scheda di adesione.

 COME PARTECIPARE: Gli interessati sono invitati ad inviare a promozione@re.camcom.it, entro il 15 aprile quanto segue:
  • scheda di adesione firmata
  • company profile (solo per le imprese interessate a partecipare agli incontri b2b)
  • prova dell’avvenuto pagamento della cauzione di Euro 200,00
  • modulistica richiesta ai fini del regime “de minimis” 
Per informazioni Servizio Assistenza Imprese CCIAA di Reggio Emilia promozione@re.camcom.it tel. 0522 796529/528
Valuta le informazioni della pagina
Ultimo aggiornamento: 15/10/18

Reggio Emilia Digitale
Fatturazione Elettronica
Punto Impresa Digitale P.I.D.
Certificati e visure on line

Indice ISTAT

(Famiglie Operai e Impiegati)
Indice settembre 2019: 102,5
Variazione annuale
(2018/2019): +0,1%
Variazione biennale
(2017/2019): +1,4%
ENTRA

Servizi Innovativi e on line

Altri servizi

Reggio Emilia: economia e territorio
Video di presentazione

Verifiche PA