Facebook Icon

Bando per il sostegno ai pubblici esercizi di somministrazione di alimenti e bevande

Le Camere di commercio dell'Emilia - Romagna hanno concluso l'istruttoria preliminare con la definizione delle imprese ammissibili. 
Unioncamere Emilia - Romagna, soggetto gestore della misura, ha definito l'elenco regionale delle imprese ammissibili al ristoro e ha determinato l'ammontare del contributo fisso in € 1.991,61 per impresa ammissibile, procedendo ad inviare apposita comunicazione alla Regione.  
Dopo il trasferimento dei fondi dalla Regione alle singole Camere di commercio, per il tramite di Unioncamere Emilia – Romagna, sulla base del numero di imprese ammissibili sul territorio di propria competenza, potrà essere avviata la liquidazione per le imprese per le quali venga riscontrata la regolarità del DURC e il permanere dell'attività ammessa a ristoro.  
La Camera di commercio di Reggio Emilia procederà successivamente all'emissione dei provvedimenti di concessione e liquidazione del contributo.
Consulta l'elenco alfabetico delle imprese ammissibili

Con il Decreto Legge 30 novembre 2020, n. 157 “Ulteriori misure urgenti connesse all'emergenza epidemiologica da COVID-19.” all’art. 22 si prevede che le risorse liberate sui bilanci regionali, ai sensi del decreto stesso e per complessivi 250 milioni di euro, siano destinate al ristoro delle categorie soggette a restrizioni in relazione all'emergenza COVID-19.
Per la Regione Emilia – Romagna si tratta di più di 21 milioni di euro che si è scelto di utilizzare per i ristori a favore dei pubblici esercizi di somministrazione alimenti e bevande (ristoranti, bar, pub, osterie etc.)
Grazie ad una intesa con Unioncamere Emilia – Romagna, queste risorse verranno gestite dalle Camere di commercio della regione attraverso un bando i cui contenuti essenziali sono stati condivisi con la Regione.
Beneficiari di tali contributi sono le imprese, aventi qualsiasi forma giuridica, con codice ATECO primario 56.10.11 o 56.3 che esercitino l’attività di somministrazione al pubblico di alimenti e bevande e che possiedano i seguenti requisiti:

  • essere regolarmente costituite ed iscritte nel registro delle imprese, presso la Camera di Commercio, Industria, Artigianato e Agricoltura competente per territorio, in data antecedente al 1 novembre 2020;
  • risultare attive al registro Imprese alla data di apertura del bando (20 gennaio 2021) e non avere cessato l’attività alla data del provvedimento di liquidazione del contributo;
  • avere almeno un’unità locale aperta al pubblico in Emilia-Romagna;
  • aver avuto un calo del fatturato medio nel periodo ricompreso tra il 1 novembre 2020 e il 31 dicembre 2020 pari o superiore al 20% rispetto al fatturato medio dello stesso periodo del 2019 ovvero, a prescindere dal fatturato, siano state attivate nel periodo dal 1/1/2020 al 1/11/2020.

Tutte le domande considerate ammissibili, avranno diritto ad un contributo di  eguale entità che varierà a seconda del numero delle domande ammesse e che non potrà comunque superare i 3.000,00 euro.  

Le domande di contributo dovranno essere presentate a partire dalle ore 10 del giorno 20 gennaio 2021 e fino alle ore 10 del giorno 17 febbraio 2021 esclusivamente per via telematica, attraverso la piattaforma RESTART (https://restart.infocamere.it) le cui modalità di accesso e di utilizzo vengono illustrate nei “documenti allegati” (slide) 
> Si precisa che queste domande di contributo sono esenti dall'imposta di bollo
Non saranno ammesse domande presentate con altre modalità.
L’accesso al sistema informatico per la presentazione della domanda potrà essere effettuato tramite identità digitale SPID oppure tramite Carta Nazionale dei Servizi (CNS) con PIN dispositivo del legale rappresentante/titolare dell’impresa richiedente.

Per informazioni: 0522/796519 (promozione) - 0522/796280 (ufficio relazioni esterne)
Valuta le informazioni della pagina
Ultimo aggiornamento: 07/04/21

Firma Digitale Servizio di riconoscimento da remoto
Reggio Emilia Digitale
Impresa Italia
Eccellenze in digitale
INBUYER DIGITAL 2021
Punto Impresa Digitale P.I.D.
Registro imprese
Pago PA

Indice ISTAT

(Famiglie Operai e Impiegati)
Indice agosto 2021: 104,7
Variazione annuale
(2020/2021): +2,1%
Variazione biennale
(2019/2021): +1,5%
ENTRA

Servizi Innovativi e on line

Altri servizi

Reggio Emilia: economia e territorio
Video di presentazione

Verifiche PA