Diritto annuale 2018

DIRITTO ANNUALE 2018: NESSUN CAMBIAMENTO RISPETTO AL 2017
Anche per l'anno 2018 restano in  vigore l'art. 28, comma 1, del D.L. 24 giugno 2014, n. 90, convertito, con modificazioni, dalla Legge 11 agosto 2014, n. 114, che ha disposto la riduzione degli importi del 50% rispetto al 2014, nonché il Decreto del Ministero dello Sviluppo Economico 22 maggio 2017, che ha autorizzato l'incremento della misura del diritto annuale del 20%, destinata al finanziamento di progetti strategici;  pertanto le misure fisse e le modalità di calcolo di quanto dovuto alla Camera di Commercio di Reggio Emilia, nonché gli importi dovuti per l'iscrizione di nuove imprese nel Registro delle Imprese, di nuovi soggetti nel REA, e/o per l'apertura di nuove unità locali,  sono invariati rispetto al 2017.
La data scadenza pagamento è LUNEDI' 2 LUGLIO (ovvero il diverso termine per il pagamento del primo acconto delle imposte sui redditi previsto in caso di proroga di approvazione del bilancio o in caso di esercizio sociale non coincidente con l'anno solare), con la possibilità di pagare entro 30 gg con la maggiorazione dello 0,40%.

A tal proposito si ricorda inoltre che  in occasione dell'iscrizione al Registro delle Imprese o nel periodo di versamento del diritto annuale, vengono spediti alle imprese dei bollettini di pagamento con diciture che possono far credere di essere  stati inviati dalla Camera di Commercio o con frasi che richiamano l'obbligo di pagare quanto richiesto in quanto imprese iscritte alla Camera di Commercio (es.: casellario unico telematico imprese ... rilascio certificato di adesione con codice di attribuzione..proposta di inclusione nell'elenco delle ditte....iscrizione al portale....riservato alle ditte iscritte a camera di commercio, industria, agricoltura ed artigianato (cciaa), rilascio certificato di adesione con codice di attribuzione...)Si tratta proposte commerciale di servizi "pubblicitari" e le Camere di commercio SONO DEL TUTTO ESTRANEE a questa iniziativa; tali iniziative NON riguardano nessun adempimento della Camera di Commercio, il loro pagamento NON è obbligatorio E NON SOSTITUISCE in alcun modo il pagamento del diritto camerale dovuto per legge.
Il diritto annuale, tributo che le imprese iscritte al Registro delle Imprese pagano annualmente, viene versato esclusivamente tramite il modello per il pagamento delle imposte sui redditi F24 e non tramite bonifico bancario o bollettino postale. Il termine per questo pagamento coincide con quello per il pagamento del primo acconto delle imposte sui redditi.

 
Valuta le informazioni della pagina
Ultimo aggiornamento: 22/05/18

Cerca nel sito

Crescere in digitale
Punto Impresa Digitale P.I.D.
Certificati e visure on line
Start-up

Indice ISTAT

(Famiglie Operai e Impiegati)
Indice settembre 2018: 102,4
Variazione annuale
(2017/2018): +1,3%
Variazione biennale
(2016/2018): +2,4%
ENTRA

Servizi Innovativi e on line

Altri servizi

Reggio Emilia: economia e territorio
Video di presentazione

Verifiche PA