Fatturazione elettronica

CHE COSA E' LA FatturaPA?
La FatturaPA è una fattura elettronica ai sensi dell'articolo 21, comma 1, del DPR 633/72 ed è la sola tipologia di fattura accettata dalle Amministrazioni che, secondo le disposizioni di legge, sono tenute ad avvalersi del Sistema di Interscambio
La FatturaPA ha le seguenti caratteristiche:
> il contenuto è rappresentato, in un file XML (eXtensible Markup Language), secondo il formato della FatturaPA. Questo formato è l'unico accettato dal Sistema di Interscambio. Una fattura in PDF non è una fattura elettronica!
> l'autenticità dell' origine e l'integrità del contenuto sono garantite tramite l'apposizione della firma elettronica qualificata di chi emette la fattura, come ad esempio la firma digitale;
> la trasmissione è vincolata alla presenza del codice identificativo univoco dell'ufficio destinatario della fattura riportato nell' Indice delle Pubbliche Amministrazioni. La Finanziaria 2008 ha stabilito che la fatturazione nei confronti delle amministrazioni dello stato debba avvenire esclusivamente in forma elettronica
A decorrere dal 31 marzo 2015 anche la Pubblica Amministrazione locale (D.L. 66 del 24 aprile 2014) potrà accettare e liquidare solamente fatture emesse e trasmesse in formato digitale.

I SERVIZI DI FATTURAZIONE ELETTRONICA PER LE PICCOLE E MEDIE IMPRESE OFFERTI DALLA CAMERA DI COMMERCIO

  Il servizio di fatturazione elettronica verso la PA offerto dal sistema delle Camere di Commercio è a disposizione delle piccole e medie imprese italiane che hanno o intendono intraprendere un rapporto commerciale con le Pubbliche Amministrazioni soggette all'obbligo di fatturazione elettronica.
Per illustrare alle imprese le nuove metodologie di fatturazione la Camera di Commercio di Reggio Emilia, aderendo al Digital Day nazionale, ha organizzato il 9 marzo 2014 un incontro informativo di presentazione del servizio di fatturazione elettronica fornito dal Sistema delle Camere di Commercio. Le slide dei relatori sono scaricabili cliccando qui.
Questo servizio è sviluppato per agevolare il rispetto dell'obbligo normativo e permettere in un'unica soluzione la compilazione, la corretta trasmissione attraverso il Sistema di Interscambio, il monitoraggio e la conservazione a norma di un limitato numero di fatture nell'arco dell'anno.
Attraverso l'utilizzo della firma digitale, come richiesto dalla normativa, viene garantita l'autenticità dell'origine e l'integrità del contenuto verso la PA destinataria della fattura.Per accedere è necessario inserire nel dispositivo in uso la propria Carta Nazionale dei Servizi (CNS o Token USB). L'iniziativa rientra nell'ambito delle misure a supporto delle PMI, come previsto dal Decreto Ministeriale del 3 aprile 2013 numero 55.

Chi può usufruire del servizio?  
Il servizio è disponibile per le PMI iscritte alle Camere di Commercio. 
L’impresa, in fase di adesione al servizio, dichiara esplicitamente, accettando le Condizioni Generali di utilizzo, di possedere tutti i requisiti soggettivi previsti dalla "Raccomandazione della Commissione europea 2003/361/CE del 6 maggio 2003", ovvero:
> numero di dipendenti NON superiore a 250;
> fatturato dell’ultimo bilancio chiuso NON superiore a 50 milioni di euro oppure totale di bilancio (attivo patrimoniale) NON superiore a 43 milioni di euro.

Quali sono i limiti di utilizzo e quali sono i costi del servizio offerto?  
Il Servizio consente la gestione di un numero massimo di 24 documenti contabili (fatture, note di credito, etc.) nel periodo intercorrente tra il 1 gennaio ed il 31 dicembre di ogni anno; raggiunti i 24 documenti non è consentito l’invio di altre fatture al Sistema di Interscambio. 
I documenti inviati ma scartati dal Sistema di Interscambio, quindi non contabilmente emessi ai sensi della Circolare interpretativa del DM 55/2013, non verranno conteggiati.
Il Servizio viene messo a disposizione delle PMI, con le limitazioni sopra indicate, gratuitamente, come previsto dall’art.4, comma 2, D.M. 3 aprile 2013 n. 55.
 https://fattura-pa.infocamere.it/fpmi/service

Per ulteriori informazioni sulle modalità di utilizzo del servizio, si può inviare un'email a assistenza.fattura-pa@infocamere.it o chiamare il call center di Infocamere al numero di telefono 0664892829. Il servizio è attivo dalle 09:00 alle 18:00, dal lunedì al venerdì.
Il contatto presso la Camera di Commercio è l'ufficio Firma Digitale.
 
 Ascolta


Materiale atti del seminario 22 aprile 2015
 
 _______________________________________________________________________________________________________________________________________
Valuta le informazioni della pagina
Ultimo aggiornamento: 23/04/15

Cerca nel sito

Crescere in digitale
Crescere Imprenditori
Certificati e visure on line
Start-up

Indice ISTAT

(Famiglie Operai e Impiegati)
Indice OTTOBRE 2017: 100,9
Variazione annuale
(2016/2017): +0,9%
Variazione biennale
(2015/2017): +0,8%
ENTRA

Servizi Innovativi e on line

Altri servizi

Reggio Emilia: economia e territorio
Video di presentazione

Verifiche PA