Importanti novità in materia di meccatronica, giardinaggio e attività regolamentate

1- Meccatronica 
Con l’approvazione dell’emendamento alla Legge n. 224/12, è stata proroga di altri cinque anni, ossia il 05/01/2023, il termine per l’adeguamento dei requisiti richiesti per l’esercizio dell’attività di meccatronica (L. 205 del 27.12.2017- legge di stabilita’ 2018).
Per le imprese che ad oggi risultano ancora abilitate per la sola sezione meccanica-motoristica e/o elettrauto di cui all’art. 1, comma 3, della Legge n. 122/92, come modificata dalla Legge n. 224/12, viene prevista la frequentazione con esito positivo dei corsi regionali di qualificazione.
Visto il parere del Mise del 05/04/2018 il Registro delle Imprese – REA non valuta più, per il possesso dei requisiti tecnico professionali ai fini della regolarizzazione per il riconoscimento della sez. meccatronica, le fatture rilasciate dalle imprese.


2 - Giardinaggio, Manutenzione del verde 
L’art. 12 della L. 154 del 2016 reca: “L'attività di costruzione, sistemazione e manutenzione del verde pubblico o privato affidata a terzi può essere esercitata:
a) dagli iscritti al Registro ufficiale dei produttori, di cui all'articolo 20 comma 1 lett. a) e c) del D.lgs. 19 agosto 2005, n. 214;
b)  da imprese agricole, artigiane, industriali o in forma cooperativa, iscritte al registro delle imprese, che abbiano conseguito un attestato di idoneità che accerti il possesso di adeguate competenze.

Pertanto ai fini della denuncia dell’attivita’ occorre produrre:
Iscrizione al Registro Ufficiale dei produttori (R.U.P.) o Attestato di idoneità che accerti il possesso di adeguate competenze (per maggiori informazioni clicca qui).
 3 - Nuova modulistica per le attività regolamentate di commercio ingrosso, pulizia e facchinaggio (modulistica unificata e standardizzata)
 
Nuovi accordi in Conferenza unificata per l'adozione di moduli unificati e semplificati. Procede il costante lavoro del Governo e delle Regioni per la unificazione e la semplificazione della modulistica utilizzata da imprese e cittadini per presentare domande, segnalazioni e comunicazioni alla P.A. Con un Accordo il 22 febbraio 2018 sono stati approvati i nuovi moduli unificati e semplificati SCIA relativi alle attività di:
  1. Commercio all’ingrosso (alimentare e non alimentare)
  2. Facchinaggio
  3. Imprese di pulizia, disinfezione, disinfestazione, derattizzazione e sanificazione
La segnalazione certificata di inizio/modifica/cessazione di attività deve essere presentata allo sportello unico per le attività produttive e per le attività di servizi presso il Comune competente (SUAP), che la trasmette al Registro delle Imprese per i controlli di competenza o, quando previsto, direttamente alla Camera di Commercio sui nuovi moduli adottati.
Valuta le informazioni della pagina
Ultimo aggiornamento: 16/07/18

Cerca nel sito

Crescere in digitale
Punto Impresa Digitale P.I.D.
Certificati e visure on line
Start-up

Indice ISTAT

(Famiglie Operai e Impiegati)
Indice giugno2018: 102,2
Variazione annuale
(2017/2018): +1,2%
Variazione biennale
(2016/2018): +2,3%
ENTRA

Servizi Innovativi e on line

Altri servizi

Reggio Emilia: economia e territorio
Video di presentazione

Verifiche PA