Novità in tema di imposta di bollo sugli atti per le costituende Start-up dal 1° gennaio 2017

Dal primo gennaio 2017 le Start-up che intendono costituirsi con le modalità previste dal D.M. 17 febbraio 2016 non sono più soggette all’imposta di bollo (€ 16,00 ogni 100 righe) su Atto costitutivo e Statuto. Infatti tale esenzione, come ricordato dalla circolare del M.I.S.E. n. 3694/C, è stata disposta con la decorrenza sopra indicata dall’art. 1, comma 69 della legge 11 dicembre 2016 n. 232 “Legge di bilancio 2017”.
In forza della suddetta norma anche le Start-up che si costituiranno tramite atto pubblico con contestuale richiesta di iscrizione nella apposita sezione speciale del Registro delle Imprese potranno godere del medesimo trattamento agevolativo. 
Valuta le informazioni della pagina
Ultimo aggiornamento: 20/03/17

Cerca nel sito

Crescere in digitale
Crescere Imprenditori
Certificati e visure on line
Start-up

Indice ISTAT

(Famiglie Operai e Impiegati)
Indice LUGLIO 2017: 101,0
Variazione annuale
(2016/2017): +1,0%
Variazione biennale
(2015/2017): +0,9%
ENTRA

Servizi Innovativi e on line

Altri servizi

Reggio Emilia: economia e territorio
Video di presentazione

Fatturazione Elettronica
Verifiche PA