Progetto “Obiettivo Cina per incrementare l’export del “Made In Emilia- Romagna”

  • Condividi:
Per poter visualizzare i widget, occorre prima accettare i "social cookies"

Adesioni entro il 30 marzo 2020

Allo scopo di facilitare il processo di internazionalizzazione verso la Cina delle imprese emiliano-romagnole, la Camera di Commercio di Reggio Emilia propone, alle imprese interessate ad aprire nuovi canali commerciali con il mercato asiatico, il progetto “Obiettivo Cina per incrementare l’export del “Made in Emilia- Romagna”  attività realizzata con il contributo della Regione Emilia-Romagna nell’ambito del Bando Attività 4.1 PRAP 2012-2015 – VI^ Annualità.
 
Pur trattandosi di un percorso organico di supporto all’ingresso sui mercato cinese articolato in 3 azioni, le aziende possono aderire a tutte le attività previste o solo ad una di esse, a seconda delle proprie necessità

Adesioni entro il 30 marzo 2020. Tutte le attività previste dal progetto sono gratuite.
 
Le azioni previste sono: 
> DIGITAL EXPORT TRAINING FOR CHINA Il percorso - articolato in formazione e assistenza personalizzata 1to1 – vuole favorire l’ingresso di imprese emiliano-romagnole sui marketplace cinesi a prescindere dal prodotto presentato. 
ASSISTENZA ALLE PMI, RICERCA PARTNER E INCONTRI B2B IN VIA TELEMATICA PER LA CINA : Assistenza alle imprese interessate a trovare controparti in Cina per l’individuazione di potenziali controparti sul mercato target, ricerca partner e realizzazione di conference call con i contatti più promettenti (B2b Telematici)


Al fine di illustrare le diverse attività ed approfondire le opportunità di business con il Paese asiatico, è prevista la realizzazione di una GIORNATA PAESE CINA che si articolerà IN INCONTRI ONE TO ONE tra il referente aziendale di ogni azienda partecipante con un esperto del mercato cinese ed i referenti camerali di progetto durante il quale verranno illustrate le opportunità di business con il Paese asiatico e le attività proposte e saranno fornite in modo personalizzato indicazioni per affrontare il mercato cinese sulla base del prodotto che si intende presentare.
La data di svolgimento è in corso di definizione. 
 
In caso di adesioni eccedenti il numero dei posti disponibili sarà data priorità:
  1. alle imprese che aderiranno a tutte le azioni;
  2. all’ordine cronologico di arrivo delle adesioni.
Tutte le attività previste dal progetto sono gratuite ma trattandosi di iniziative a numero chiuso, e a causa di spiacevoli inconvenienti verificatisi in passato  alle imprese viene richiesto il versamento di una cauzione di 200,00 Euro per ciascuna azione per vincolare le stesse all’effettiva partecipazione. Gli importi saranno rimborsati al termine delle attività, previa effettiva partecipazione alle azioni.
 
Si informa che la partecipazione all'iniziativa in oggetto costituisce un vantaggio economico indiretto a favore dell’impresa in base al regime “de minimis” (Reg. UE 1407/2013), stimato sulla base dei
costi preventivati per realizzare l’attività, suddiviso per il numero minimo di imprese partecipanti e così calcolato per ogni singola azione:
Euro 7.783,6 per “Digital Export Training for China” per  un numero minimo di 5 partecipanti;
Euro 4.864,75  per “Assistenza alle PMI, ricerca partner e incontri B2B in via telematica per la Cina per un numero minimo di 8 partecipanti;
Alla conclusione del progetto, verrà inviata formale lettera di concessione recante l'importo definitivo attribuibile all’impresa beneficiaria, calcolato sulla base del numero effettivo di imprese partecipanti. In sede di calcolo finale, il vantaggio economico indiretto potrà essere pertanto ridotto, nel caso in cui il numero di imprese partecipanti sia superiore rispetto al minimo richiesto per attuare l’azione.
 
COME PARTECIPARE
Per partecipare è necessario inviare a promozione@re.camcom.it entro il 30 marzo:
> scheda di adesione firmata dal legale rappresentante 
modulistica richiesta ai fini del regime “de minimis” firmata dal legale rappresentante 
> prova dell’avvenuto pagamento della cauzione di euro 200,00 per ogni singola azione (si veda codice IBAN sulla scheda di adesione)
 
Sarà considerata valida l’iscrizione delle imprese solo al ricevimento di TUTTA la documentazione sopra indicata
 
Il progetto è riservato alle imprese aventi sede e/o unità operativa in Emilia Romagna
Potranno partecipare le imprese che rispettino i requisiti indicati nella scheda di adesione
 
In ogni caso sono escluse le imprese appartenenti ai settori della trasformazione e commercializzazione di prodotti agricoli contraddistinti dai seguenti codici ATECO (Produzione primaria di prodotti agricoli):
COLTIVAZIONI AGRICOLE E PRODUZIONE DI PRODOTTI ANIMALI, CACCIA E SERVIZI CONNESSI
01.1 Coltivazione di colture agricole non permanenti
01.2 Coltivazione di colture permanenti
01.3 Riproduzione delle piante
01.4 Allevamento di animali
01.5 Coltivazioni agricole associate all’allevamento di animali: attività mista
 
Per informazioni Servizio Assistenza Imprese CCIAA di Reggio Emilia promozione@re.camcom.it tel. 0522 796511/528.
Valuta le informazioni della pagina
Ultimo aggiornamento: 18/02/20

Reggio Emilia Digitale
Fatturazione Elettronica
Punto Impresa Digitale P.I.D.
Registro imprese

Indice ISTAT

(Famiglie Operai e Impiegati)
Indice gennaio 2020: 102,7
Variazione annuale
(2019/2020): +0,5%
Variazione biennale
(2018/2020): +1,2%
ENTRA

Servizi Innovativi e on line

Altri servizi

Reggio Emilia: economia e territorio
Video di presentazione

Verifiche PA