Scatta l’obbligo di utilizzo della sola firma digitale per la presentazione di pratiche telematiche al Registro delle Imprese

  • Condividi:
Per poter visualizzare i widget, occorre prima accettare i "social cookies"

Dal 2 marzo 2020

Dal 2  marzo 2020  diventa obbligatorio l’ utilizzo della sola Firma Digitale per la presentazione delle pratiche al Registro delle Imprese. Il soggetto obbligato o legittimato alla presentazione della domanda o denuncia o dell'atto da pubblicare dovrà quindi presentare la modulistica ministeriale sottoscritta con la propria firma digitale.
Resta confermata per  gli intermediari la possibilità di invio di pratiche telematiche, le quali però dovranno essere firmate digitalmente dal soggetto obbligato/legittimato  all’adempimento.
Si continueranno altresì ad accettare, le pratiche senza la cd. procura speciale, che l’intermediario ha il potere di firmare digitalmente in base alla legge su incarico dell’imprenditore (es. il commercialista, in quanto ‘incaricato’ e legittimato in base all’art. 31 comma 2 quater della legge n. 340/2000).
Si invitano  perciò gli imprenditori a dotarsi  in tempo utile un dispositivo di firma digitale, poiché a partire dal 2 marzo p.v. l’Ufficio del Registro Imprese di Reggio Emilia riterrà irricevibili e  respingerà immediatamente le istanze/denunce/domande pervenute e contenenti l’allegazione della delega di firma all'intermediario, cioè la cd. procura speciale firmata in modo autografo dal soggetto obbligato/legittimato unitamente alla copia del documento di identità personale del sottoscrittore.
Valuta le informazioni della pagina
Ultimo aggiornamento: 28/01/20

Reggio Emilia Digitale
Fatturazione Elettronica
Punto Impresa Digitale P.I.D.
Registro imprese

Indice ISTAT

(Famiglie Operai e Impiegati)
Indice gennaio 2020: 102,7
Variazione annuale
(2019/2020): +0,5%
Variazione biennale
(2018/2020): +1,2%
ENTRA

Servizi Innovativi e on line

Altri servizi

Reggio Emilia: economia e territorio
Video di presentazione

Verifiche PA