Salta al contenuto

Attività di Agente e Rappresentante di commercio

Attività di Agente e Rappresentante di commercio

Agente e rappresentante di commercio e sub-agente

  • L'agente di commercio: viene incaricato da una o più imprese a promuovere la conclusione di contratti, sulla base di un incarico stabile e in una o più zone determinate
  • Il rappresentante di commercio: viene incaricato da una o più imprese a concludere contratti, sulla base di un incarico stabile e in una o più zone determinate
  • Il sub-agente è colui che viene incaricato dall'agente di commercio a promuovere la conclusione di contratti in una o più zone determinate, ma l'elemento caratterizzante è dato dall'impresa mandante che, nel mandato di sub-agenzia, è anch'essa un'agente di commercio

Per lo svolgimento dell’attività di agente di commercio, rappresentante di commercio, sub-agente di commercio le imprese individuali o le società devono essere in possesso di requisiti morali e professionali stabiliti dalla Legge 204/85.

L’esercizio dell’attività è subordinato alla presentazione, mediante la Comunicazione Unica, di una SCIA al Registro Imprese della Camera di Commercio nel cui territorio si intende iniziare l’attività.

Tutti i soggetti che esercitano l’attività di agente di commercio possono richiedere la tessera personale di riconoscimento.

Costi e vincoli

Costi
Costi adempimenti pratiche ComUnica

E’ possibile consultare le schede adempiento dedicate del Supporto Specialistico SARI nella sezione “Attività regolamentate” cliccando sulla voce “Agenti e rappresentanti di commercio” del menù a sinistra.

Costo tesserino personale di riconoscimento

I tesserini personali di riconoscimento si richiedono presentando apposita partica ComUnica. Per ulteriori informazioni sui costi consultare la pagina dedicata alla “Tessera personale di riconoscimento

Tempi e scadenze

60 giorni dalla presentazione della SCIA

Allegati