Salta al contenuto

Ritardi nel rilascio e nel rinnovo delle carte tachigrafiche: il Ministero dell'Interno riconosce validità delle registrazioni manuali dei tempi di guida e riposo

I conducenti dovranno essere in possesso della ricevuta comprovante l’aver presentato nei termini l'istanza di rilascio e/o rinnovo della carta

Data:

29-12-2021

Ritardi nel rilascio e nel rinnovo delle carte tachigrafiche: il Ministero dell'Interno riconosce validità delle registrazioni manuali dei tempi di guida e riposo

La Camera di Commercio informa che, a seguito della proroga fino al 31.03.2022 dello stato di emergenza sanitaria da Covid-19 e in considerazione dei ritardi riscontrati nei servizi di spedizione e recapito delle carte tachigrafiche, il Ministero dell'Interno, sentito il Ministero delle Infrastrutture e della Mobilità sostenibile, ha emanato la circolare che riconosce la validità delle registrazioni manuali dei tempi di guida e riposo effettuate dai conducenti che non hanno ricevuto per tempo la carta tachigrafica pur avendo presentato nei termini l’istanza alla Camera di commercio.

Questo consentirà di evitare - almeno sul territorio nazionale - sanzioni ai conducenti sprovvisti di carta ma che sono in possesso della ricevuta comprovante l’aver presentato nei termini l'istanza di rilascio e/o rinnovo alla Camera di commercio, senza l'obbligo di interrompere l'attività di guida.

Allegati

Ulteriori informazioni

Ultimo aggiornamento

16-02-2022 13:02

Questa pagina ti è stata utile?