Il Segretariato del WCF (World Chambers Federation) di Parigi ha ricevuto la conferma che il mandato della Confederazione nazionale brasiliana dell'industria (CNI) come ente garante per i Carnet A.T.A. è stato rinnovato fino alla fine del 2021.

Pertanto, grazie all’accordo raggiunto tra la CNI e l'Amministrazione doganale brasiliana  l'utilizzo del Carnet A.T.A. in Brasile seguirà le normali procedure.