Salta al contenuto

Denunce Repertorio Economico Amministrativo

Denunce Repertorio Economico Amministrativo

A chi si rivolge

Le pratiche di iscrizione, modica e cancellazione nel Repertorio Economico Amministrativo (R.E.A.) riguardano:

A) soggetti individuali e collettivi iscritti nel Registro Imprese (art. 9 DPR 581/1995);

B) associazioni, fondazioni, comitati ed altri enti non societari che, pur esercitando una attività economica commerciale e/o agricola, non abbiano tuttavia per oggetto esclusivo o principale l‘esercizio di una impresa;

C) gli imprenditori con sede principale all'estero, che aprono unità locali nel territorio nazionale.

Inoltre, sempre nel REA trovano spazio tutte le notizie, riferite a soggetti iscritti in una o più sezioni del registro delle Imprese, la cui iscrizione nel Registro delle Imprese non è prevista, ma che comunque appaiono dotate di interesse amministrativo, statistico ed economico.

Accedere al servizio

Come si fa

Dal 1 luglio 2003, le società sono obbligate a depositare le denuncie REA al Registro delle Imprese, con firma digitale ed esclusivamente per via telematica o su supporto informatico (floppy disk, cd-rom, chiavetta USB). Stesso obbligo è in vigore dal 1 aprile 2010 per gli imprenditori individuali.

Per i soli soggetti collettivi di cui al precedente punto B) permane ancora la possibilià di utilizzare anche i moduli cartacei (mod.R per iscrizione, mod. UL per apertura unità locale, int. P per variazione dati legale rappresentante R ).

Per le istruzioni sui singoli adempimenti consultare il supporto specialistico registro imprese

icona-supporto-specialistico-colori.png

Tempi e scadenze

5 giorni dalla data di ricevimento. Il ritardo o l’omissione dell’adempimento comporta una sanzione amministrativa