Unioncamere e le Camere di commercio dell’Emilia-Romagna con il supporto tecnico di Ecocerved, offrono alle imprese emiliano-romagnole la possibilità di usufruire gratuitamente di un servizio di assistenza tecnica in tema di sottoprodotti. L’assistenza verrà erogata esclusivamente tramite appuntamenti in videoconferenza a partire dal 2 maggio.

Dal 19 aprile è possibile prenotare l’appuntamento mediante il sistema telematico eAgenda in pochi semplici passaggi utilizzando il link https://unioncamerepfp.iswebcloud.it e seguendo le seguenti istruzioni:

  1. Accedi all'area "Servizi disponibili"
  2. Seleziona tra i servizi attivi Unioncamere Emilia-Romagna
  3. Scegli una data ed un orario sul calendario tra quelli disponibili
  4. Compila il form di prenotazione e trasmetti
  5. L'appuntamento sarà confermato via e-mail a seguito della valutazione della candidatura da parte di Unioncamere Emilia-Romagna.

Cos'è?

Gli interventi di assistenza tecnica hanno l’obiettivo di supportare l’azienda interessata ad approfondire la normativa sui sottoprodotti e alla compilazione della scheda tecnica Sottoprodotti che prevista dall’Allegato 2 al D.M. 264/2016.

A chi si rivolge

È riservato alle aziende della Regione Emilia-Romagna.

Possono richiedere un intervento di assistenza tecnica in videoconferenza le imprese emiliano-romagnole interessate alla normativa dei sottoprodotti e alla redazione della relativa scheda tecnica.

Cosa serve

La scheda tecnica sottoprodotti e la dichiarazione di conformità sono elementi fondamentali per dimostrare la sussistenza dei requisiti richiesti dalla normativa per la qualifica di un residuo di produzione come sottoprodotto.

La scheda tecnica contiene le informazioni necessarie a consentire l’identificazione dei sottoprodotti e l’individuazione delle caratteristiche tecniche degli stessi, nonché del settore di attività o della tipologia di impianti idonei ad utilizzarli.

Criteri di selezione

Unioncamere Emilia-Romagna, in collaborazione con le Camere di commercio regionali, selezionerà le candidature pervenute secondo i seguenti criteri:

  1. Ordine temporale delle candidature pervenute, desumibile dal sistema eAgenda;
  2. Partecipazione delle imprese agli eventi formativi propedeutici al servizio di assistenza tecnica;
  3. Equa distribuzione territoriale delle imprese, con riferimento ai territori di competenza delle singole Camere di commercio;
  4. Appartenenza a settori/ambiti di particolare interesse, così come individuati in collaborazione con i partner di progetto (Regione Emilia-Romagna, ART-ER, Associazioni di categoria…)

Info

Per ulteriori dettagli è possibile contattare Unioncamere Emilia-Romagna all’indirizzo email: ambiente@rer.camcom.it

L’attività di assistenza tecnica viene erogata nell'ambito del progetto Sostenibilità Ambientale realizzato dal Sistema camerale emiliano-romagnolo a valere su Fondo di Perequazione 2019-2020 in collaborazione con la Sezione regionale Emilia-Romagna dell’Albo nazionale Gestori Ambientali e con il supporto tecnico di Ecocerved.



Questa pagina ti è stata utile?