Comitato Unico di Garanzia per le pari opportunità

La valorizzazione del benessere di chi lavora e contro le discriminazioni

Comitato Unico di Garanzia per le pari opportunità

La Camera di Commercio ha costituito, ai sensi dell’articolo 57 del D.Lgs. n. 165/2001 come modificato dall'art. 21 della L. 183/2010, il “Comitato unico di garanzia per le pari opportunità, la valorizzazione del benessere di chi lavora e contro le discriminazioni”, che ha sostituito i “Comitati per le pari opportunità e i “Comitati paritetici sul fenomeno del mobbing” dei quali assume le funzioni previste dalla legge, dai contratti collettivi nazionali o da altre disposizioni.
Il “Comitato unico di garanzia per le pari opportunità, la valorizzazione del benessere di chi lavora e contro le discriminazioni” ha composizione paritetica ed è formato da un componente designato da ciascuna delle organizzazioni sindacali maggiormente rappresentative a livello di amministrazione e da un pari numero di rappresentanti dell’amministrazione.
Con Direttiva della Presidenza del Consiglio dei Ministri del 4 marzo 2011 sono state dettate le linee guida sulle modalità di funzionamento del “Comitato unico di garanzia per le pari opportunità, la valorizzazione del benessere di chi lavora e contro le discriminazioni”.

Link utili
Normativa di riferimento