Salta al contenuto

Redditi in aumento nel 2019 per i contribuenti reggiani

Oltre 390mila i contribuenti che hanno effettuato, nel 2020, la dichiarazione Irpef relativa ai redditi 2019

Data:

05-07-2021

Sono più di 390 mila i contribuenti reggiani che hanno effettuato, nel 2020, la dichiarazione Irpef relativa ai redditi 2019, 2.102 in più (+0,5%) rispetto all'anno precedente, quando il numero dei contribuenti si era fermato a 389.165.

I dati – resi noti dal Ministero dell'Economia e delle Finanza proprio nel momento in cui i contribuenti sono alle prese con la dichiarazione dei redditi relativi al 2020 – sono stati analizzati dall'Ufficio studi della Camera di Commercio, ed evidenziano una crescita del 2,3% del reddito dichiarato dai reggiani sull’anno 2019 rispetto al 2018, per un valore complessivo che ha sfiorato i 9,5 miliardi 211 milioni in più in un anno.

Contemporaneamente è aumentato anche il valore medio del reddito dichiarato, passato da 23.794 a 24.207 euro, con un incremento, su base annua, dell'1,7%; l'ammontare del valore medio provinciale risulta decisamente superiore ai 21.800 euro calcolato per l'intero territorio nazionale.

L'aumento registrato per il reddito analizzato nel suo complesso, è da attribuire al trend registrato sia dal reddito da lavoro dipendente che dal reddito da pensione che, con un valore di 7,9 miliardi, rappresentano l'83,7% del reddito dichiarato dall’insieme dei contribuenti.

Relativamente al reddito da lavoro dipendente, l'ammontare riportato nelle dichiarazioni presentate nel 2020 ha superato i 5,4 miliardi, il 5,1% in più rispetto all'anno precedente; per quanto riguarda, invece, il valore del reddito da pensione, questo è passato da poco più di 2,4 miliardi a 2,5 dell'anno successivo, quasi 74,3 milioni in più e un incremento, in un anno, del 3,1%.

Dall'analisi per classe di reddito emerge che un contribuente reggiano su tre si colloca nella fascia di reddito fino a 15.000 euro, nella quale si trova il 10% dell'Irpef totale dichiarata in provincia di Reggio Emilia, mentre la classe più elevata – ovvero dai 120.000 euro in su – comprende una quota pari allo 0,9% dei contribuenti e il 9,3% del reddito complessivo provinciale.

Per quanto riguarda il reddito medio dichiarato nei diversi comuni reggiani, dall'analisi territoriale emerge che Rubiera, con 35.162 euro, è il comune con il reddito medio più elevato, seguito da Albinea (27.301 euro) e da Castellarano (24.533 euro); il capoluogo – con 23.110 euro - occupa l’ottavo gradino della graduatoria dei comuni per reddito medio dichiarato.

Ulteriori informazioni

Ultimo aggiornamento

04-11-2021 09:11