Salta al contenuto

Diritto annuale nel Cassetto digitale dell’imprenditore

Fino al 31 luglio, consultando la sezione relativa alla propria impresa, si può verificare l’importo da versare

Data:

15-06-2022

Diritto annuale nel Cassetto digitale dell’imprenditore

Fino al 31 luglio 2022 accedendo alla sezione “Diritto annuale” del Cassetto digitale dell’impresa, si può verificare in modo semplice e rapido l’importo del diritto annuale che deve essere versato dalla propria impresa.

La modalità di accesso al Cassetto digitale avverrà attraverso un link, opportunamente profilato e specifico per ogni impresa, presente nell'Informativa del Diritto annuale comunicata al domicilio PEC dell’impresa nell'ambito della campagna PEC del Diritto annuale 2022. Il link sarà utilizzabile per un massimo di 5 volte e fino al 31 luglio 2022.

Questa modalità di accesso, che non richiede l’utilizzo dell’identità digitale (SPID/CNS) del legale rappresentante dell’impresa, dà accesso alla consultazione della sezione “Diritto annuale” con una visibilità limitata negli ultimi tre anni compreso il 2022.
I dati mostrati sono la localizzazione della sede principale dell’impresa e l’importo, eventualmente, già versato negli ultimi tre anni.

Utilizzando la propria identità digitale SPID/CNS l'imprenditore sarà libero di scoprire tutte le altre sezioni del Cassetto digitale.

Con questa iniziativa, le Camere di commercio intendono diffondere la conoscenza di questo strumento digitale di grande utilità per le imprese, che registra più di 1.500.000 adesioni.

Per maggiori informazioni sull’apertura e consultazione del proprio cassetto digitale.

Ulteriori informazioni

Ultimo aggiornamento

15-06-2022 13:06