Salta al contenuto

Attività di Agente d'affari in mediazione

Attività di Agente d'affari in mediazione

L’attività di agente d’affari in mediazione consiste nel mettere in relazione - anche in modo occasionale - due o più parti per la conclusione di un affare senza essere legato ad alcuna di esse da rapporti di collaborazione, dipendenza o rappresentanza.

Per lo svolgimento dell’attività le imprese individuali o le società devono essere in possesso di requisiti morali e professionali e di idonea polizza assicurativa.

L’esercizio dell’attività è subordinato alla presentazione, mediante la Comunicazione Unica, di una SCIA al Registro Imprese della Camera di Commercio nel cui territorio si intende iniziare l’attività.

Tutti i soggetti che esercitano l’attività di mediatore devono richiedere la tessera personale di riconoscimento e depositare i moduli e i formulari utilizzati.

Costi e vincoli

Costi
Costi adempimenti pratiche ComUnica

E’ possibile consultare le schede adempiento dedicate del Supporto Specialistico SARI nella sezione “Attività regolamentate” cliccando sulla voce “Agenti d'affari in mediazione” del menù a sinistra.

Costo tesserino personale di riconoscimento

I tesserini personali di riconoscimento si richiedono presentando apposita partica ComUnica. Per ulteriori informazioni sui costi consultare la pagina dedicata alla “Tessera personale di riconoscimento

Costo presentazione domanda d’esame

Consultare la sezione “costi” della pagina dedicata all’Esame di idoneità

Tempi e scadenze

60 gg. dalla presentazione della S.C.I.A.

Allegati